.

SPAZIO DI CONSULTAZIONE DI PSICOLOGIA ANALITICA

Per fissare un appuntamento chiamaci allo 06 32 03 303 

.

CONSULTAZIONE ANALITICA

Lo Spazio di Consultazione Analitica è un luogo dove poter incontrare uno psicologo analista esperto.

Non è sempre facile comunicare e chiedere aiuto per angosce, malesseri o sintomi che condizionano la nostra vita e a cui spesso non riusciamo a dare una spiegazione.

Questo porta a rassegnarci o a sottovalutare queste forme di disagio che condizionano pesantemente la nostra vita.

Spesso è sufficiente un colloquio con uno psicoterapeuta esperto per capire se le difficoltà che si vivono contengano un significato più profondo che potrebbe essere compreso attraverso un percorso psicoterapeutico.
Valutare l’opportunità di intraprendere una psicoterapia, il tipo di terapia più adatta e la scelta di un terapeuta competente e qualificato richiedono una serie di informazioni non sempre facilmente accessibili.

 

Lo Spazio di Consultazione Analitica dell’ AIPA per genitori e bambini, adolescenti, adulti e anziani  propone, con un contributo di 20 Euro, un colloquio con uno psicologo analista che possa dare risposta a queste domande.

Nel caso che dal colloquio emergano l’utilità e il desiderio di intraprendere una psicoterapia, lo Spazio di Consultazione Analitica offre il nominativo di un analista qualificato che si è impegnato ad applicare una tariffa calmierata di 40 euro a seduta.

Questo aiuto all’orientamento e all’introduzione al percorso terapeutico, offerto a condizioni accessibili a tutti, è tanto più importante data la varietà di proposte esistenti nell’odierno panorama del supporto psicologico.

Appuntamenti:

Per fissare un appuntamento telefonare allo 06 32 03 303 il mercoledì dalle 10.00 alle 13.00 e il venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

Il Consultorio per adulti riceve il mercoledì dalle 10.00 alle 13.00 e il venerdì dalle 15.00 alle 18.00

Il Consultorio per adolescentigenitori e bambini riceve il venerdì dalle 10.30 alle 12.30

2Melancholy

.

LA NOSTRA STORIA

Lo Spazio di Consultazione Analitica dell' AIPA nasce nella Sede di Roma, allora ancora l'unica dell'Associazione, il 1 marzo del 1998, su impulso di alcuni Soci Ordinari e con il sostegno della Presidenza dell'Associazione, nell’intento di creare un contenitore che vede l’associazione esprimere una nuova e più attiva funzione di ascolto, di lettura e di intervento rispetto ai bisogni psicologici della società contemporanea.

Lo Spazio di Consultazione Analitica da sempre si avvale di psicologi analisti che condividono un’attenzione per il sociale: l’obiettivo è quello di agevolare l’accesso alla consultazione psicologica e alla psicoterapia al maggior numero di persone possibile. Al contempo, gli analisti che operano nello Spazio di Consultazione Analitica costituiscono anche una comunità di lavoro in cui costantemente si scambiano riflessioni ed esperienze, e si individuano modi per migliorare l’efficacia del supporto offerto.

Questa scelta, rafforzata negli anni successivi dalla costituzione, accanto a quello per adulti, di un punto di consultazione specializzato per bambini, adolescenti e genitori, riflette la ricerca di una crescente apertura alla collettività e, grazie anche all'applicazione di tariffe calmierate, di una disponibilità inclusiva verso tutti coloro che possono trarre giovamento da un percorso analitico.

Negli ultimi cinque anni questa iniziativa di accoglienza psicologica, di rapporto con il territorio e di apertura ai problemi della società contemporanea si è maggiormente ampliata anche sulla base delle trasformazioni intervenute nel contesto sociale e culturale: accanto alle attività di consultazione analitica e di invio la nuova organizzazione prevede anche Gruppi di lavoro che organizzano interventi psicologici nell’Area Scolastica su tematiche quali la relazione insegnanti-alunni; genitori-figli, la relazione tra pari, etc, organizzando corsi presso scuole, incontri di gruppo con insegnanti, etc., e nell’Area dell’Età Evolutiva sui temi critici della relazione genitori-figli, organizzando incontri su argomenti quali il rapporto con le tecnologie digitali, le adozioni, ecc.

Questo migliorare e arricchire negli anni l’offerta professionale, a partire dall’idea e dall’impostazione originale che rimangono tuttora centrali, è sin dall’inizio un carattere essenziale dello Spazio di Consultazione Analitica proprio in quanto punto di contatto tra l’AIPA e una società in rapida e a volte profonda trasformazione.